Doctor Who S05E10 – Vincent and the Doctor

Il Dottore ed Amy vanno ad una mostra di quadri e decidono di andare a trovare Vincenzino. No, non il ragazzo che mette il pomodoro e la mozzarella sulla pasta nella pizzeria take away dietro casa mia. Vincenzino Van Gogh (fun fact: scopro che tutti gli anglofoni lo pronunciano vangoff, che se gli cambi l’accento sembra un personaggio di un romanzo russo). Insomma, il pittore rosso-di-capelli-ma-non-necessariamente-proveniente-dalla-festa-dell’unità ci prova (pesantemente) con la nostra rossa (ginger!) preferita, ma lei glissa cordialmente dicendo che non è una tipa da matrimonio (ah, che sottile rimando alla cancellazione di Rory dall’universo). Ah, sì, ovviamente c’è un mostro alieno. Che però non è cattivo, è solo che è cieco. Ed è pure invisibile. E l’unico a vederlo è Vangoff. As usual tutto si risolve per il meglio. Bonus: il dottore fa intravedere a Vincenzino la gloria futura che lo aspetta.
Il tutto dando l’impressione di voler trascinare una trama più del dovuto per riempire lo slot assegnato, ma tant’è.

Advertisements
Tagged ,