Zio Paperone e l’ultima avventura

ziopaperoneelultimaavventura

Boom! Da quanto tempo non mi succedeva di gasarmi e di farmi coinvolgere così tanto da una storia Disney io proprio non lo so.
Era da un po’ che ronzavo attorno a questa mini in 4 puntate e l’unica cosa che posso dire a posteriori è: ma che diamine ho aspettato fino ad ora?
Pazzo! PAZZO! PAZZOOO!
Rockerduck, Cuordipietra Famedoro, i Bassotti e Amelia fanno un super team e riescono a mandare sul lastrico Zio Paperone.
E ci riescono.
Il colpo è così duro da fiaccare completamente PdP. È la prima volta (da che mi ricordo) che vediamo la vecchia tuba arresa, giù di tono e rassegnata ad aver perso tutto. Ormai la sua unica prospettiva è quella di aiutare Nonna Papera nella sua fattoria, conducendo una vita modesta.
Fino a che…
E via, che si parte con un’avventura vecchio stampo, che porta il nostro fino alle viscere della terra, a sfidare il concilio delle streghe. E tutto per mostrare la determinazione del papero, che trova la forza necessaria nella consapevolezza di non aver perso tutto, ma di avere ancora la cosa più importante: il supporto della sua famiglia.
Buoni sentimenti senza facili buonismi, Paperone arriva a dimostrare che con tenacia e astuzia si ottiene qualsiasi cosa.
Mi ricorda molto quella storia di Devil che ho letto ultimamente, ma fa veramente venire la pelle d’oca pensare che tutto ciò è in un fumetto Disney.

Advertisements
Tagged ,